Vai al contenuto principale

Seguici su

Location: https://www.oncology.unito.it/robots.html
Logo di Dipartimento di Oncologia
Location: https://www.oncology.unito.it/robots.html
Location: https://www.oncology.unito.it/robots.html

Trasferimento tecnologico e della conoscenza


Il Dipartimento di Oncologia, fin dalla sua costituzione (anno 2013) è impegnato in percorsi di Trasferimento Tecnologico e della Conoscenza che comprende tutte quelle attività di valorizzazione, anche economica, e di trasferimento alle imprese e alla società dei risultati scientifici e tecnologici sviluppati nell’ambito della ricerca accademica.

Questi percorsi consentono ai ricercatori di contribuire a generare innovazione ed impatto sociale, per la transizione da un tessuto produttivo manifatturiero alla cosiddetta società basata sulla conoscenza (knowledge-based economy).

Per maggiori informazioni, visita la pagina Brevetti, Trasferimento della conoscenza, Spin off del Portale di UniTo o scrivi a: ufficio.brevetti@unito.it; ricerca.medsanluigi@unito.it.

BREVETTI E BANDI PoC

Di seguito il PORTFOLIO dei brevetti generati da ricercatori del Dipartimento, pubblicati sulla piattaforma italiana www.knowledge-share.eu e sul Portale di Ateneo.

Titolo: Metodo per predire la sensibilità a un chemioterapico o ad un farmaco inibitore della risposta al danno al DNA di un individuo affetto da tumore
Numero di primo deposito: 102022000007535
Data di primo deposito: 14/04/2022
Inventori: Arena Sabrina

Titolo: Dispositivo medico comprendente una struttura di supporto a base di chitosano
Numero di primo deposito: 102019000007115
Data di primo deposito: 22/05/2019
Inventori: Stefano Geuna, Francesco Porpiglia, Thomas Freier

Titolo: Metodo per rilevare e/o per la prognosi di neoplasie del colon-retto
Numero di primo deposito: 102017000072650
Data di primo deposito: 28/06/2017
Inventori:Di Nicolantonio Federica, Columbano Amedeo, Zavattari Patrizia

Titolo: Composizione comprendente chitosano per l'uso nella prevenzione e/o nel trattamento di incontinenza e/o impotenza in un paziente sottoposto a prostatectomia (scheda descrittiva ad accesso riservato)
Numero di primo deposito: 102016000070911
Data di primo deposito: 07/07/2016
Inventori: Stefano Geuna, Francesco Porpiglia, Thomas Freier

Titolo: Procedimento per indurre resistenza alla tossina difterica in cellule umane, relativi prodotti ed usi
Numero di primo deposito: 102015000036514
Data di primo deposito: 21/07/2015
Inventori: Medico Enzo, Picco Gabriele

Titolo: Response to EGFR Blockade
Numero di primo deposito: PCT/US2016/01268
Data di primo deposito: 06/01/2015
Inventori:Victor Velculescu, Vilmos Adleff, Eniko Papp, Livio Trusolino, Andrea Bertotti

Titolo: Nanoparticelle lipidiche solide per veicolare farmaci antitumorali oltre la barriera emato- encefalica, in particolare per il trattamento dei tumori cerebrali (scheda descrittiva ad accesso riservato)
Numero di primo deposito: MO2014A000083
Data di primo deposito: 31/03/2014
Inventori:Battaglia Luigi, Gallarate Marina, Peira Elena, Chirio Daniela, Muntoni Elisabetta, Gastaldi Lucia, Biasibetti Elena, Capucchio Maria Teresa, Valazza Alberto, Panciani Pierpaolo, Lanotte Michele, Riganti Chiara, Schiffer Davide, Annovazzi Laura, Caldera Valentina, Mellai Marta


I Bandi PoC (Proof of Concept) sono destinati a fornire un contributo finanziario per innalzare il livello di maturità tecnologica dei brevetti, definita dalla scala Technology Readiness Level (TRL). Attualmente i ricercatori del Dipartimento non sono impegnati in progetti di questa tipologia.

SPIN OFF

Di seguito l'elenco delle società spin off costituite da ricercatori del Dipartimento, le quali hanno ottenuto il riconoscimento da parte di UNITO.

Ragione sociale: EuremAb Srl
Anno di costituzione: 2016
Settore: Biotecnologie avanzate
Attività: La missione dello spin off EuremAb Srl è quella di sviluppare anticorpi agonisti diretti contro recettori tirosina cinasi, che sostituiscono i fattori di crescita ricombinanti in molteplici indicazioni cliniche, quali la medicina rigenerativa, le malattie infiammatorie, le sindromi autoimmuni, i disordini metabolici, le patologie degenerative, l’invecchiamento cellulare e il trapianto di organi e tessuti.

BANDI PoV

I Bandi PoV - Proof of Value sono destinati alla valorizzazione dell'uso pubblico dei risultati della ricerca accademica, non esclusivamente in chiave economica, con l'obiettivo di aumentare il benessere della società, attraverso lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali, prototipi organizzativi, società di consulenza stakeholder oriented, metodologie di lavoro e processi produttivi che offrano risposte originali e innovative a esigenze emergenti.

Attualmente i ricercatori del Dipartimento non sono impegnati in progetti di questa tipologia.

Ultimo aggiornamento: 23/06/2023 10:40
Location: https://www.oncology.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!