Vai al contenuto principale

Dipartimento di Eccellenza MUR 2023-2027


Immagine Dipartimento di eccellenza 2023 2027

Il Dipartimento di Oncologia è stato riconosciuto Dipartimento di Eccellenza e ha ricevuto un finanziamento straordinario del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) per il quinquennio 2023-2027 con l'obiettivo di rafforzare e valorizzare l'eccellenza della ricerca, con investimenti in capitale umano, infrastrutture e attività didattiche di alta qualificazione.

Progetto Diorama | Dipartimento di Eccellenza MUR 2023-2027 | Dipartimento di Oncologia

Il progetto e gli obiettivi

DIORAMA

DInamiche evolutive in campioni vitali di pazienti Oncologici per Ricerche Avanzate sui Meccanismi di progressione metastatica e di resistenza alle terapie Antineoplastiche


I tumori diventano resistenti ai farmaci anti-neoplastici perché mettono in atto strategie di elusione della risposta terapeutica tramite meccanismi di resilienza, legati soprattutto alla possibilità di adattarsi e mutare. Il progetto DIORAMA (DInamiche evolutive in campioni vitali di pazienti Oncologici per Ricerche Avanzate sui Meccanismi di progressione metastatica e di resistenza alle terapie Antineoplastiche) con cui il Dipartimento di Oncologia ha ottenuto il riconoscimento di Dipartimento di Eccellenza si propone di aggredire il problema della resistenza terapeutica sfruttando una risorsa caratterizzante: una collezione di centinaia di campioni tumorali da paziente, raccolti in forma vitale e coltivati sotto forma di organoidi tridimensionali che racchiudono tutte le caratteristiche dei tumori originali donati dai pazienti. Come il diorama è una rappresentazione in miniatura di un paesaggio, così l’organoide è una replica fedele, propagabile in laboratorio, di un tumore che cresce e si sviluppa in un essere umano. DIORAMA si concentra su tre tipi di tumore estremamente diffusi: il cancro del colon, il cancro del polmone e il cancro della prostata. Lavorando sugli organoidi, i ricercatori e i medici del Dipartimento di Oncologia esploreranno nuove strade per migliorare la risposta alle terapie esistenti e identificheranno nuove vulnerabilità da bersagliare con farmaci di ultima generazione. In ultimo, DIORAMA fornirà strumenti per espandere le opportunità terapeutiche a disposizione dei pazienti oncologici, con ricadute dirette sulla loro aspettativa e qualità di vita.

DIORAMA

Evolutionary Dynamics in Viable Samples from Cancer Patients for Advanced Research on Mechanisms of Metastatic Progression and Resistance to Antineoplastic Therapies


Tumors become resistant to antineoplastic drugs because they enact strategies to evade therapeutic response through mechanisms of resilience, mainly related to the ability to adapt and mutate. The DIORAMA project (Evolutionary Dynamics in Viable Samples from Cancer Patients for Advanced Research on Mechanisms of Metastatic Progression and Resistance to Antineoplastic Therapies), with which the Department of Oncology has been awarded Department of Excellence status, aims to attack the problem of therapeutic resistance by exploiting a unique resource: a collection of hundreds of patient tumor samples, collected in viable form and cultured as three-dimensional organoids that recapitulate all the characteristics of the original patient-donated tumors. Just as the diorama is a miniature representation of a landscape, the organoid is a faithful, laboratory-propagated replica of a tumor that grows and develops in a human being. DIORAMA focuses on three extremely common types of cancer: colon cancer, lung cancer, and prostate cancer. Working on organoids, researchers and clinicians in the Department of Oncology will explore new ways to improve response to existing therapies and identify new vulnerabilities that will be targeted with next-generation drugs. Ultimately, DIORAMA will provide tools to expand the therapeutic opportunities available to cancer patients, directly impacting their life expectancy and quality of life.


Annual SAB Meeting

L'Annual SAB Meeting del Progetto DIORAMA si terrà il 10 Settembre 2024 presso l'Aula Pescetti (Ospedale San Luigi Gonzaga, Orbassano) a partire dalle ore 10.

Per maggiori informazioni scarica il programma della giornata (in lingua inglese).

Selezione interna rivolta al personale docente (ricercatori/professori) afferente al Dipartimento di Oncologia per l’attribuzione di n. 4 contributi alla mobilità in entrata in favore di dottorandi/e immatricolati/e presso corsi di dottorato nazionali/internazionali, provenienti da fuori Regione Piemonte, che intendano sviluppare il proprio progetto di tesi, per un periodo di almeno tre mesi presso il dipartimento di Oncologia, in coerenza con gli obiettivi scientifici del progetto di Eccellenza DIORAMA (DInamiche evolutive in campioni vitali di pazienti Oncologici per Ricerche Avanzate sui Meccanismi di progressione metastatica e di resistenza alle terapie Antineoplastiche)

Consulta il bando

Selezione interna rivolta al personale docente (ricercatori/professori) afferente al Dipartimento di Oncologia per l’attribuzione di n. 4 contributi alla mobilità in entrata in favore di dottorandi/e immatricolati/e presso corsi di dottorato nazionali/internazionali, provenienti da fuori Regione Piemonte, che intendano sviluppare il proprio progetto di tesi, per un periodo di almeno tre mesi presso il dipartimento di Oncologia, in coerenza con gli obiettivi scientifici del progetto di Eccellenza DIORAMA (DInamiche evolutive in campioni vitali di pazienti Oncologici per Ricerche Avanzate sui Meccanismi di progressione metastatica e di resistenza alle terapie Antineoplastiche)

Consulta il bando

Esito:

  • Dottorando assegnatario: dott. Connor Welch
    (University of Navarra / Doctorate in Applied Medicine and Biomedicine)
  • Titolo del progetto: Exploiting KRASi induced genome instability for therapeutic utility.

Martedì 5 settembre, alle ore 10 presso l’Ospedale San Luigi Gonzaga di Orbassano in Aula Pescetti si terrà il kick-off meeting del Progetto DIORAMA.

La giornata sarà aperta dal Direttore del Dipartimento, prof. Federico Bussolino; proseguirà con interventi dedicati a illustrare il progetto, coordinato dal prof. Livio Trusolino, e si chiuderà con un dibattito finale a cura dei Proff. Jan Paul Medema, Pasquale Rescigno e Gabriella Sozzi (componenti del comitato scientifico dei revisori) con la partecipazione di Federico Bussolino, Livio Trusolino e Silvia Novello (vice-direttore alla Ricerca del Dipartimento).

Ultimo aggiornamento: 15/07/2024 16:34
Location: https://www.oncology.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!